lunedì 19 gennaio 2009

La mia smania nel cercare di costruire nuove situazioni.
La mia frenesia nel cercare di sbarazzarmi del mio presente.
Strana poi la mia nuova paura di ogni piccola conquista che dovrebbe invece soddisfare quelle mie solite ansie.
Una nuova paura,sì.Questa non l'avevo messa in conto.
E le tue piccole certezze.
Le tue perfezioni quotidiane.
L'assenza in te dei limiti che pregnano invece me.
L'infinita luce della leggerezza dei tuoi gesti.
I nostri discorsi,il nostro conversare,l'assurdità della civiltà che ci circonda,la morte a Gaza e tutta quella morte che ovunque resta insensata,i bambini che muoiono e i bambini che vorremmo far nascere.